COP_frantoiostorie_2010Il Progetto di educazione alimentare Il Frantoio delle Storie è nato dall’impegno dell’Istituto Nutrizionale Carapelli, che da anni punta sulla divulgazione dell’importanza nutrizionale dell’olio di oliva e più in generale di una corretta cultura alimentare, con la collaborazione di Giunti Progetti Educativi, Ellesse Edu e con il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.



TARGET

Ideato nel 2007 e rivolto agli studenti delle classi III-IV e V delle Scuole Primarie, agli insegnanti e alle famiglie, il Progetto ha coinvolto inizialmente alcune regioni target italiane: il Piemonte, la Toscana, l’Umbria e la Campania. Successivamente, dato l’entusiasmo con il quale è stato accolto nelle scuole, è stato ripetuto fino all’anno scolastico 2013-2014, rivolgendosi a tutte le Scuole Primarie dell’intero territorio nazionale.

.

.

Durante le cinque edizioni del Progetto didattico sono stati distribuiti 5.793 kit didattici , e coinvolti direttamente:

  • 5.711 classi;
  •  116.557 studenti;
  •  3.859 insegnanti.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Principalmente, il Progetto è finalizzato alla promozione di una corretta alimentazione e di stili di vita positivi, intesi come quel complesso di comportamenti efficaci volti a creare, e mantenere nel tempo, l’equilibrio di salute in ciascun individuo.

Nello specifico, il progetto ha quindi lo scopo di:

  • Trasferire ai bambini i concetti della sana alimentazione con particolare riferimento agli oli e ai grassi;
  • Far lavorare i loro sensi, nonché la loro capacità di sviluppare una maggiore consapevolezza dell’importanza della corretta alimentazione;
  • Ampliare la conoscenza sul mondo dell’olio di oliva, associando il suo consumo a uno stile di vita alimentare corretto e ponendo particolare attenzione ai problemi di obesità infantile, anche attraverso la divulgazione del materiale scientifico dell’Istituto Nutrizionale Carapelli.

IL MATERIALE DIDATTICO

Alle classi aderenti al progetto Il Frantoio delle Storie è stato inviato gratuitamente un kit didattico composto da:

  • 25 libri destinati ai ragazzi con le storie di Guido Quarzo, con proposte di attività multidisciplinari curate da Giorgio Donegani e illustrate da Giulia Orecchia;
  • 1 DvD per l’insegnante con approfondimenti a cura di nutrizionisti dell’Istituto Nutrizionale Carapelli;
  • 1 Poster con le modalità di partecipazione al concorso collegato al progetto.

IL CONCORSO

Al progetto didattico è stato abbinato un concorso a premi, con l’obiettivo di valorizzare le conoscenze acquisite dai ragazzi, rielaborandole in un’attività ludico-didattica che stimolasse la loro creatività.

Alle classi è stato chiesto di inventare una storia, che avesse come protagonista l’olio d’oliva, a partire da alcune parole chiave tratte dai racconti contenuti ne Il frantoio delle storie.

In 5 anni di progetto educativo, sono state premiate 51 classi, scelte tra quelle che hanno realizzato le storie più belle, a cui sono state donate ricche biblioteche di carattere scientifico.