È con grande piacere che l’Istituto Nutrizionale Carapelli annuncia il nuovo Comitato Scientifico, segno di una vera e propria rinascita dell’Istituto, che rispetta l’urgenza di essere al passo con i tempi e con le esigenze del mercato settore oleario di oggi e sceglie di dedicare le proprie attività alla ricerca e all’innovazione, senza perdere di vista la priorità della divulgazione, sul piano educativo e culturale, di una alimentazione corretta.

L’Istituto ha compiuto negli anni, in partnership con università e istituti di ricerca italiani e stranieri, diverse ricerche sull’olio di oliva sotto ogni aspetto: chimico, sensoriale, agronomico, tecnologico estrattivo, umanistico, farmacologico, biochimico, nutrizionale.
Oggi la Fondazione Onlus Istituto Nutrizionale Carapelli – il cui Presidente è Pierluigi Tosato – annuncia il suo nuovo comitato scientifico, di altissimo livello ed esperienza, e si prepara ad un’intensa attività di progettazione scientifica.

Presidente del Comitato Scientifico è il prof. Michele Carruba, Ordinario di Farmacologia all’Università degli Studi di Milano e sicura autorità in ambito di nutrizione: vastissimi il suo curriculum accademico e le sue presenze istituzionali. Tra i suoi innumerevoli ruoli, Carruba annovera la presenza nel Consiglio Superiore di Sanità e in diverse commissioni incaricate dal Ministero della Salute, oltre a diversi ruoli direzionali in commissioni scientifiche di livello europeo.
Al suo fianco cinque studiosi di grande calibro, provenienti dalle più interessanti strutture accademiche e di ricerca italiane: Maurizio Servili, Maria Lisa Clodoveo, Francesco Visioli, Nadia Mulinacci, Gabriele Riccardi.

Se fino ad oggi l’Istituto Nutrizionale Carapelli è stato un punto di riferimento per le sue attività didattiche e di divulgazione, con il nuovo Comitato Scientifico intende rafforzare ulteriormente la propria credibilità scientifica approfondendo gli studi, al fine di sensibilizzare – con prove tangibili – il settore oleario e gli stessi consumatori sul tema dell’importanza di una corretta e sana alimentazione.

In linea con l’evoluzione che il concetto di nutrizione sta subendo quotidianamente sia in ambito scientifico sia per l’opinione pubblica, l’Istituto Nutrizionale Carapelli vuole focalizzare l’attenzione dei suoi studi sull’importante influenza dello stile alimentare sul benessere e sulla salute; sull’impatto che l’alimentazione ha sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari e del cancro; sui rischi conseguenti alla cattiva nutrizione; sull’importanza della dieta anche nella prevenzione delle malattie degenerative e nella qualità della vita; sulla ricchezza di proprietà chimico fisiche benefiche dell’olio d’oliva.